Nascondeva in auto 20 chili di cocaina: un uomo arrestato all’imbarcadero di Messina

Stava sbarcando dal traghetto proveniente da Villa San Giovanni con un fuoristrada di grossa cilindrata. Il suo comportamento non è passato inosservato, evidentemente condizionato dal nervosismo.

E così gli uomini della Guardia di Finanza hanno deciso di fermarlo per dei controlli. Grazie anche al fiuto dei cani antidroga “Dia” e “Ghimly”, hanno trovato, in un doppiofondo creato nel vano portabagagli, 18 panetti di cocaina purissima, per un totale di 20 kg.

Secondo un calcolo approssimativo la cocaina, tagliata, avrebbe potuto fruttare quasi 3 milioni di euro alla vendita al dettaglio. Il proprietario dell’auto, G. R. di 50 anni, è stato arrestato.

SAMBUCA DI SICILIA E MEZZOJUSO DIVENTANO ZONE ROSSE

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 16 OTTOBRE

IL QUESTORE CORTESE LASCIA PALERMO PER “ALTRO INCARICO”

TRUFFA, UN ANNO E UN MESE DI CONDANNA PER SILVANA SAGUTO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI