“Non ce n’è coviddi”: nuova denuncia per Angela Chianello, è la seconda in 24 ore

Nuova denuncia per Angela Chianello, 41 anni, conosciuta come Angela da Mondello, la donna diventata famosa per lo slogan “Non ce n’è coviddi”. Il provvedimento è stato emesso dai carabinieri che, dopo la pubblicazione del video su Facebook e Youtube, sono risaliti all’autolavaggio alla Guadagna dove sono state girate alcune scene.

Ieri la donna era stata convocata al commissariato dopo aver girato un video con un gruppo di persone intente a cantare e ballare a distanza ravvicinata e senza mascherine sulla spiaggia. I militari hanno identificato e denunciato quattro persone per “organizzazione e rappresentazione di uno spettacolo non autorizzato”.

Fra i denunciati alla Procura oltre ad Angela Chianello, due componenti di un gruppo musicale e al proprietario dell’autolavaggio della zona adibita a luogo di registrazione. Sono scattate anche le sanzioni previste dalla norme anti covid e per l’attività commerciale la chiusura di cinque giorni.

La donna che ha decine di migliaia di follower su Instagram, stava registrando con altri giovani un video musicale ballando al ritmo della musica con un testo che riprende la sua famosa frase. E’ in corso l’identificazione degli altri partecipanti al video.

ORLANDO, PRONTA UNA NUOVA ORDINANZA: ECCO COSA PREVEDE

CLICK DAY, SENZA UNA VERA “RIVOLUZIONE DIGITALE” È UNO STRUMENTO DESTINATO A FALLIRE

“ZONA ROSSA” PROROGATA A VITTORIA E CENTURIPE

ABUSI SESSUALI SULLE DIPENDENTI: ARRESTATO TITOLARE DI UN BAR

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI