carabinieri

Noto, perquisiti oltre 200 immobili: arrestata una persona, denunciati in 22

Dopo il ferimento (rivelatosi poi fatale) di un 17enne, prosegue l’attività di monitoraggio del territorio a Noto da parte dei carabinieri, che rendono noto di aver perquisito oltre 200 immobili nel quartiere “Arance Dolci” (contrada in cui è presente la comunità dei “Camminanti”), in cui nella giornata di venerdì 3 dicembre.

Il bilancio dei controlli è di un soggetto arrestato (circostanza già resa nota venerdì) ma anche la denuncia di altre 22 persone. Ad essere arrestato (in flagranza) è un 55 enne trovato in possesso di 3 pistole, un centinaio di munizioni di vario calibro e la somma di circa 60 mila euro in contanti.

Tra i soggetti denunciati vi sono 18 persone accusate di furto di energia elettrica, un 54enne trovato in possesso di circa 4.000 euro; un 72enne che in casa deteneva circa 50 kg di rame e 60.000 euro; un 30enne sorvegliato speciale, perché trovato in possesso di un coltello a serramanico; un 26enne, accusato di ricettazione in quanto trovato in possesso di un ciclomotore rubato a Taranto nel 2017. Inoltre in un’auto all’interno di un immobile in costruzione sono state trovate 7 pistole e oltre 100 munizioni di vario calibro.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 4 DICEMBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI