Nuova eruzione dell’Etna: riaperto lo spazio aereo a Catania

Nuova eruzione dell’Etna, nuovi disagi. L’attività del vulcano ha nuovamente messo in difficoltà le aree circostanti e in particolare hanno costretto la società che gestisce l’aeroporto di Catania a chiudere lo spazio aereo a tutti i voli (alcuni in arrivo sono stati già dirottati verso lo scalo di Palermo – Punta Raisi). Lo scalo è poi tornato operativo nel primo pomeriggio.

Quello in corso da stanotte è il 17esimo evento parossistico registrato sul vulcano nel 2021. L’Ingv-Oe di Catania stima che la nube eruttiva emessa dal cratere di Sud-est ha superato i 9.000 metri di altitudine, con cenere e lapilli che si dirigono in direzione Sud-Sud-Ovest.

SCANDALO DATI COVID: SPUNTA IL NOME DI COSTA

BARBAGALLO: “ESPERIENZA MUSUMECI AL CAPOLINEA, SI DIMETTA”

DATI SICILIA COVID, ORA É FARSA: “C’È STATO UN ERRORE”

SMARTPORT, L’AUTORITÀ DI SISTEMA DELLA SICILIA OCCIDENTALE PRONTA ALLA SFIDA DEL RECOVERY FUND

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI