Nuovi disordini nel centro accoglienza di Siculiana (Ag), quattro migranti in fuga

Ancora disordini nel centro d’accoglienza ‘Villa Sikania‘ a Siculiana (Ag). Quattro migranti, infatti, sono riusciti ad allontanarsi dal luogo dove erano alloggiati.

La Polizia ha fatto partire le ricerche. Gli ospiti del centro accoglienza hanno creato qualche disordine e quattro di loro sono riusciti a uscire dalla struttura.

Non è la prima volta che succedono fatti del genere a Siculiana. Nella notte fra il 3 e il 4 settembre, infatti, lungo la statale 115 – sulla quale si affaccia Villa Sikania – è finità a tragedia: un eritreo di appena 20 anni, scappando dalla struttura, è stato investito e ucciso da un’autovettura.

CLICK DAY, SENZA UNA VERA “RIVOLUZIONE DIGITALE” È UNO STRUMENTO DESTINATO A FALLIRE

“ZONA ROSSA” PROROGATA A VITTORIA E CENTURIPE

ABUSI SESSUALI SULLE DIPENDENTI: ARRESTATO TITOLARE DI UN BAR

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI