Oasi di Troina, terza vittima. Scade mercoledì il bando per assumere nuovo personale

Muore un’altra donna ospite dell’Oasi di Troina ed è la terza vittima che si registra nella struttura in provincia di Enna. La 50enne, che aveva altre patologie, è spirata all’ospedale Umberto I di Enna dove sono ancora ricoverate otto persone (sei operatori sanitari e due ospiti) che hanno subito il contagio all’interno dell’Oasi.

Quello di Enna resta uno dei focolai più grossi che si sono registrati in Sicilia. La zona resta tra quelle “rosse”, dove l’emergenza sanitaria è massima. Oggi dovrebbero essere effettuati nuovi tamponi, uno dei quali riguarderà il sindaco di Troina Fabio Venezia che nei giorni scorsi è risultato positivo al Covid 19.

Proprio per fronteggiare l’emergenza l’Oasi ha avviato un bando per il reclutamento di personale sanitario. Gli aspiranti dovranno presentare la domanda entro la mezzanotte di mercoledì all’indirizzo di posta elettronica certificata associazioneoasimariassonlus@pec.it. Il bando è consultabile nella sezione bandi e concorsi della struttura: www.irccs.oasi.en.it.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI