reddito-di-cittadinanza

Ocse: “Diminuire il reddito di cittadinanza, servono sussidi per i lavoratori a basso reddito”

Le due facce della medaglia. Nello studio economico sull’Italia, l’Ocse dedica spazio alla questione di reddito di cittadinanza sottolineando aspetti positivi e negativi.

La misura secondo Ocse ha certamente contribuito a ridurre i livelli di povertà ma allo stesso tempo – sostiene l’ente – va ridotto il suo attuale importo e bisogna puntare invece su forme di sussidio per i lavoratori a basso reddito (la cui incidenza sul totale secondo le stime è rimasta di fatto invariata).

Per Ocse il Reddito di Cittadinanza, “ha contribuito a ridurre il livello di povertà delle fasce più indigenti della popolazione” ma allo stesso tempo “il numero di beneficiari che di fatto hanno poi trovato impiego è scarso”.

Secondo l’ente bisogna ridurre la distanza tra beneficiari del Reddito e il mercato del lavoro, suggerendo di ridurre l’importo “per incoraggiare i beneficiari a cercare lavoro nell’economia formale”. Allo stesso tempo però bisognerebbe  “introdurre un sussidio per i lavoratori a basso reddito”.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 6 SETTEMBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 6 SETTEMBRE 2021

Categorie
economia
Facebook

CORRELATI