Guardia di Finanza

Officina e autolavaggio abusivi a Mezzojuso: i titolari avevano il reddito di cittadinanza

I titolari di un’officina meccanica e di un autolavaggio aperti senza autorizzazione a Mezzojuso (PA) sono stati scoperti e denunciati dalla Guardia di Finanza: le attività sono state sequestrate. Durante i controlli è emerso anche che i due percepivano il reddito di cittadinanza.

I soggetti non avevano dichiarato la loro posizione e sono stati multati per esercizio dell’attività in assenza delle autorizzazioni. Effettuata anche la segnalazione all’Inps per la revoca del beneficio.

La denuncia è scattata anche per reati di tipo ambientale: i due soggetti sono accusati infatti di non avere le autorizzazioni allo scarico di acque reflue industriali ed olii esausti.

FINANZIARIA: TAGLI PIU’ “LEGGERI” ALLE PENSIONI DEI REGIONALI

8 MARZO: NON BASTANO GLI AUGURI, SERVE OCCUPARCI DEL LAVORO DELLE DONNE

GIORNATA DEI BENI CULTURALI SICILIANI, IL 10 MARZO TUTTI I SITI APERTI E VISITABILI GRATIS

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI