Omicidio Catalfano, definitiva la condanna per Salvatore Micale: 30 anni di reclusione

E’ stato arrestato dai carabinieri Salvatore Micale, 48 anni di Barcellona Pozzo di Gotto. Il provvedimento segue la sentenza della Corte Suprema di Cassazione emessa il 16 settembre.

Nella stessa si era determinato il rigetto del ricorso proposto da Micale contro la condanna a 30 anni di reclusione inflitta in I grado il 28 maggio 2020 e confermata dalla Corte d’Appello di Messina il 14 ottobre 2021, rendendo così definitiva la pena inflitta nei due gradi di giudizio.

L’uomo era stato arrestato il 30 gennaio 2019 durante l’operazione “Nemesi” che aveva ricostruito una serie di omicidi commessi tra il 1997 e il 2001 per motivi afferenti alle dinamiche interne e agli interessi della famiglia mafiosa dei Barcellonesi.

Micale sarebbe responsabile, in concorso con altri pregiudicati, dell’omicidio di Giovanni Catalfamo, commesso a Barcellona Pozzo di gotto il 29 settembre 1998.

EGADI, AVARIA AL MOTORE E BARCA ALLA DERIVA: 14 PERSONE SALVATE DALLA GUARDIA COSTIERA

PALERMO, ARRESTATO SALVATORE FERRIGNO PER VOTO DI SCAMBIO: È CANDIDATO COL CENTRODESTRA

CALTANISSETTA, SFRUTTAVANO MANODOPERA STRANIERA PER IL LAVORO NEI CAMPI: DIECI ARRESTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI