Omicidio di Sebastiano Greco a Lentini: custodia in carcere per i 2 indagati

I carabinieri hanno notificato l’ordine di custodia cautelare in carcere a Shasa Antony Bosco e Antonino Milone, i due indagati fermati per l’omicidio di Sebastiano Greco, avvenuto il 10 ottobre scorso a Lentini (Sr).

I due sono in carcere. Non è ancora stato scoperto invece il movente dell’omicidio, avvenuto di fronte la panetteria di via Delle Grazie. Greco, gestore di una pompa di benzina, è stato ucciso con tre colpi di pistola all’addome.

Con lui al momento dell’omicidio c’era Sasha Anthony Bosco, fermato dalle forze dell’ordine il giorno stesso dell’omicidio. Milone (identificato perché ripreso dalle telecamere di sorveglianza) si è nascosto a Carlentini, in provincia di Siracusa, all’interno di un fondo agricolo, fino al momento dell’arresto avvenuto il 15 ottobre.

BENI SEQUESTRATI AL BOSS DI CACCAMO CONDANNATO

AMMINISTRATIVE, I RISULTATI DEI BALLOTTAGGI

AGRIGENTO, MICCICHE’ E’ IL NUOVO SINDACO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI