Operazione antimafia tra Sicilia e Lombardia, eseguite 24 misure cautelari

Operazione antimafia tra Sicilia e Lombardia. Impegnati oltre 100 militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Catania. Le Fiamme gialle hanno eseguito misure cautelari nei confronti di 24 persone.

I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale etneo, su richiesta della Dda della Procura di Catania. Agli indagati vengono contestati, a vario titolo, i reati di associazione mafiosa, estorsione aggravata dal metodo mafioso, traffico organizzato di sostanze stupefacenti, trasferimento fraudolento di valori e detenzione di armi.

L’operazione, denominata “Tuppetturu”, ha portato al sequestro di tre società che operano nelle province di Catania e Messina.

Gli arrestati

Giuseppe Andò, Giarre il 14.7.1960; Carmelo Caminiti, Taormina 24. 11.1973; Dario Cavallaro, Taormina 19.3.1982; Luciano Maria Costanzo, Piazza Armerina 15.3.1992; Sebastiano Cateno Costanzo, Taormina 31.8.1979; Cristian Cullurà, Taormina 9.2.1987; Gaetano Di Bella, Catania 27.9.1960; Orazio Di Grazia, Giarre 22.1.1982; Edy Fazio, Catania 28.2.1994
Pietro Galasso, Calatabiano 30.7.1972; Giovanni Camillo Gambacurta, Acireale 18.7.1962

Angelo Leonardi, Taormina 23.4.1996; Giuseppe Lisi, Giarre 9.2.1974; Marco Longhitano, Taormina 20.2. 1984; Giuseppe Mascali, Catania 24.10.1982; Francesco Maugeri, Paternò 2.4.1959; Vincenzo Messina, Messina 16.11.1976; Giuseppe Raneri, inteso Castelmola, Taormina 27.2.1972; Pietro Roccella, Taormina 18.3.1989; Giuseppe Ruggeri, Taormina 15.5.1965; Gaetano Scalora, Calatabiano 25.2.1963; Mariano Spinella, Graniti 12.3.1966; Costantino Talio, Taormina 20.9.1988; Salvatore Zacco, Catania 31.1.1977;

GIUNTA REGIONALE, SCHIFANI FIRMA IL DECRETO DI NOMINA DEGLI ASSESSORI: ECCO NOMI E DELEGHE

ARS, ANTONIO DE LUCA È IL NUOVO CAPOGRUPPO DEL M5S: SUBENTRA A NUCCIO DI PAOLA

ARS, COSTITUITO IL GRUPPO DI FORZA ITALIA: MICCICHÈ È IL CAPOGRUPPO PROVVISORIO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI