Librino, quartiere di Catania.

Operazione ‘Catania più sicura’: scovati in estate 41 ‘furbetti’ del reddito di cittadinanza

Catania più sicura‘ è il nome dell’operazione di controllo del territorio che le Forze dell’Ordine hanno effettuato sul capoluogo etneo durante la stagione estiva.

Il Prefetto Claudio Sammartino ha tracciato il bilancio di quanto fatto e ha affermato che “Abbiamo lavorato molto e i risultati conseguiti sono importanti soprattutto per il servizio che abbiamo reso ai cittadini. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, che era quello di garantire ai catanesi ed ai turisti una cornice di legalità e sicurezza e di tranquillità per l’estate. Elementi importanti per fare diventare la città sempre più attrattiva”.

Ecco qualche risultato: 101 parcheggiatori abusivi scovati, oltre 1000 sequestri e fermi amministrativi su 3.667 veicoli controllati, 2.100 violazioni al codice della strada sanzionati.

Inoltre, nel solo quartiere di Librino le forze dell’ordine hanno denunciato e sanzionato 41 persone perché indebitamente percepivano il reddito di cittadinanza.

28 persone, invece, sono state denunciate per violazione delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e per reati ambientali.

Il Prefetto, infine, ha annunciato una ‘fase due’: controllo interforze del territorio e potenziamento del circuito delle telecamere di sorveglianza.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI