Operazione Uragano, oltre 100 anni di carcere per sedici imputati. Due assoluzioni

Sedici condanne e due assoluzioni per oltre 100 anni di carcere a conclusione del processo scaturito dall’operazione Uragano del commissariato di Lentini, con il coordinamento della Dda di Catania. Gli indagati si erano divisi i compiti specializzandosi in rapine ad anziani, estorsioni con il metodo del cavallino di ritorno ed incendi ad imprenditori a scopo estorsivo.

Il tribunale di Siracusa ha assolto Sebastiano Raiti (per il quale il pm aveva chiesto 14 anni e 8 mesi di reclusione) e Francesco Siracusano (per lui chiesti 6 anni).

Condannati a 8 anni Maurizio Sambasile; a 9 anni Salvatore Palermo; sei anni a Filadelfo Amarindo; 8 anni a Vincenzo Sanzaro; 6 anni e 8 mesi ciascuno per Salvatore Rubino e Antonino Corso; sette anni e sei mesi ad Andrea Libertino; 5 anni ad Alfio Calabrò; 8 anni e 6 mesi a Salvatore Buremi; 8 anni a Giuseppe Anfuso; 8 anni e 2 mesi a Concetto Scrofani; 6 anni e 8 mesi a Salvatore Amato; 5 anni e 4 mesi a Miriam Coco; 2 anni e 6 mesi a Giuseppe Castro; 3 anni e 6 mesi Giuseppe Romano; 2 mesi ad Andrea Catania.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI