Pachino, vittima di un agguato muore dopo 11 giorni di ricovero

Era rimasto vittima di un agguato, ma dopo 11 giorni di ricovero non ce l’ha fatta. Corrado Vizzini, 55 anni di Pachino, è morto quest’oggi all’ospedale Di Maria di Avola dove si trovava ricoverato dal 16 marzo.

L’uomo era stato sorpreso nei pressi della sua abitazione a Pachino, colpito da quattro degli 8 proiettili sparati dai killer mentre rientrava a casa con il suo motorino. Vizzini era stato subito sottoposto ad intervento chirurgico, ma dopo diversi giorni di ricovero le sue condizioni sono nuovamente peggiorate.

A freddare Vizzini sarebbero state due persone, mentre è stata disposta l’autopsia sul corpo della vittima. Vizzini quattro anni fa era stato arrestato per tentato omicidio nell’ambito di una guerra tra clan per la gestione delle attività illecite, tra cui lo spaccio di droga.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI