Paesaggio, Barbagallo (PD): “La Consulta polverizza un’altra legge regionale”

“È stata appena pubblicata la sentenza della corte costituzionale che polverizza l’ennesima legge regionale di questa legislatura”. Lo dichiara il deputato e segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, a proposito della pronuncia n° 160/2021 della Corte Costituzionale sulla legge 5/2019, approvata dall’Ars nell’aprile 2019, di cui due articoli sono stati impugnati dal Consiglio dei ministri nel luglio dello stesso anno.

“La norma è quella che avrebbe dovuto prevedere la semplificazione delle autorizzazioni paesaggistiche mediante silenzio-assenso. Un’altra figuraccia che rischia di mettere in discussione l’autonomia della Sicilia, se così mal gestita. Vogliamo una Sicilia diversa a partire dalla credibilità delle Istituzioni senza più norme farsa”.

CENSIMENTO DEI NON VACCINATI, ALT DEL GARANTE ALLA REGIONE

DECRETO COVID, ECCO TUTTE LE PRINCIPALI NOVITÀ

COVID IN ITALIA, I DATI DEL MONITORAGGIO SETTIMANALE

COVID: IN SICILIA IL 21% DEGLI OVER 60 NON É VACCINATO

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI