Pagliarelli, è rientrata la protesta dei detenuti contro lo stop ai colloqui con i familiari

Se nel carcere borbonico dell’Ucciardone la situazione è tornata alla normalità dopo le proteste di ieri, la stessa cosa non si può dire per l’altro istituto penitenziario di Palermo, il carcere dei Pagliarelli.

La protesta dei detenuti del carcere è ripresa questa mattina ed è rivolta al divieto di colloqui con i familiari. Al momento circa 400 detenuti avrebbero il controllo di una parte del penitenziario e alcuni sono anche saliti sul tetto. I carcerati hanno preso le chiavi ad un assistente prima di impadronirsi di una sezione.

La situazione si è normalizzata in tarda mattinata, come confermato dalla direttrice del carcere Francesca Vazzana.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI