Violenza sessuale di gruppo, tre giovani fermati ad Adrano per molestie a una coppia

Palermo, 15enne stuprata da tre ragazzi. Dopo la denuncia arrivano gli arresti

Una squallida storia di giovani sbandati, di violenze sessuali e di debolezza psicologica. Non la prima e non l’ultima, ma fa sempre impressione ascoltare certe ricostruzioni. La sintesi è che tre giovani appena maggiorenni hanno abusato sessualmente di una ragazza di 15.

Annamaria Picozzi e i sostituti Giorgia Righi e Sergio Mistritta, che hanno condotto le indagini e scavato in fondo a questa storia, hanno ricostruito il quadro sconfortante di una vicenda avvenuta a Palermo nel novembre scorso e che è stata raccontata oggi da Riccardo Lo Verso sul quotidiano online Livesicilia.

Lui e lei si conoscono a scuola, si mettono insieme. Ma lui – probabilmente – è tutt’altro che innamorato, le chiede foto “intime” che lei accetta di fargli avere e che lui utilizza per “ricattare” la ragazza sotto il profilo sessuale. Secondo la ricostruzione il rapporto completo viene consumato in automobile, all’interno di un parcheggio nei pressi di corso Calatafimi. Solo che lui avrebbe avvisato due suoi amici e tutti e tre insieme avrebbero violentato la ragazzina tra i viali dell’ex ospedale psichiatrico di via La Loggia.

La denuncia della minorenne, vagliata dai pubblici ministeri del pool della Procura di Palermo che si occupa dei reati contro le fasce deboli, è sfociata adesso nell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari nei confronti dei tre 19enni.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI