Palermo, le code per i vaccini. Orlando: “Comune e Protezione Civile a disposizione”

Prima giornata dopo la ripresa delle vaccinazioni con AstraZeneca, ma anche un’altra giornata di code. Questa la situazione alla Fiera del Mediterraneo di Palermo dove si registrano ancora disagi per le lunghe attese (anche sotto la pioggia) fuori dall’hub vaccinale per soggetti che – in molti casi  – rientrano nelle categorie dei “vulnerabili”.

E proprio oggi arriva sul tavolo del commissario per l’emergenza Renato Costa la proposta del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che in una nota (inviata anche alla Direttrice Generale della Asp di Palermo, Daniela Faraoni) ribadisce la “disponibilità della Protezione civile comunale” come supporto organizzativo e invita a “valutare ogni possibile forma di coinvolgimento e supporto da parte dell’amministrazione comunale in ogni sua articolazione per far fronte alle necessità emerse in queste ore ed alleviare le criticità riscontrate”.

Orlando afferma di essere “conscio delle difficoltà organizzative connesse al servizio, in particolare quello rivolto ai soggetti fragili e fragilissimi, sia per la oggettiva situazione di emergenza, sia per le generali incertezze legate all’andamento della campagna vaccinale a livello nazionale ed europeo”. E allo stesso tempo,ritiene che l’esperienza del drive through alla Fiera sia stata fino ad ora un’eccellenza delle attività di screening e prevenzione legate al Covid-19, sia per l’altissimo numero di cittadini cui è stato effettuato il tampone sia per l’esempio di proficua collaborazione fra soggetti istituzionali di diverso livello“.

Una giornata in cui il commissario per l’emergenza Covid in provincia di Palermo, Renato Costa, ha voluto sottolineare come le defezioni sul fronte AstraZeneca siano state pochissime (“Tutti coloro che abbiamo ricontattato per la vaccinazione si sono presentati e abbiamo fatto regolarmente le somministrazioni”). Ma forse anche per questo – visto un maggiore afflusso di persone – si sono ripresentate le difficoltà organizzative già riscontrate nei giorni scorsi.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 19 MARZO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 19 MARZO 2021

COVID: I DATI DEL MONITORAGGIO SETTIMANALE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI