Palermo, annunciata la giunta: “Varchi ottima scelta, ma Totò Orlando no” / Le reazioni

Palermo ha la sua nuova giunta comunale. Oggi il sindaco Lagalla ha reso noti i nomi (non ancora le cariche) della squadra che lo accompagnerà nell’amministrazione della città. Fuori dai giochi l’assessore selezionato da Totò Lentini, coordinatore della lista “Alleanza per Palermo”, che ha rilasciato parole al vetriolo. Ma dal mondo della politica arrivano altre reazioni.

Gianfranco Micciché, coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, si è congratulato: “Affidare il ruolo di vicesindaco a Carolina Varchi è un’ottima scelta del sindaco Roberto Lagalla. Auguro buon lavoro a Carolina, certo che con dedizione, lealtà e responsabilità si metterà al servizio dei cittadini, adempiendo ai suoi doveri amministrativi. Palermo ha bisogno di ripartire e affrontare al più presto le tante emergenze che la affliggono”.

Antonino Randazzo, consigliere del M5S, parla di una “buona notizia” ma solleva alcune criticità sulle nomine. “Spicca quella di Totò Orlando, decano delle precedenti sindacature di Leoluca Orlando. Una palese contraddizione rispetto alla discontinuità con il passato più volte annunciata da Lagalla in campagna elettorale ma, soprattutto, personalità che al suo attivo ha una condanna in primo grado ad un anno e mezzo per tentata concussione. Secondo la Procura avrebbe fatto pressioni per affidare l’incarico di responsabile dell’ufficio giuridico-amministrativo di Sala delle Lapidi. Questa é la conferma che Lagalla é di bocca buona quando si tratta di valutare i trascorsi giudiziari dei suoi compagni di coalizione e, addirittura, dei suoi assessori”.

Il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana augura “buon lavoro alla nuova giunta comunale di Palermo, ufficializzata oggi dal sindaco Lagalla, attendiamo i dettagli sulle deleghe che ci auguriamo vengano esercitate con competenza e lungimiranza rispetto ai bisogni dei cittadini. Auspichiamo adesso un confronto in tempi brevissimi sui tanti temi che sono prioritari per il bene della città e che richiedono un lavoro sinergico”.

PALERMO, VARATA LA NUOVA GIUNTA DI LAGALLA: VARCHI VICESINDACO, LE ALTRE DELEGHE IL 21 LUGLIO

ARRESTI A PALERMO, LAGALLA: “INFLUENZA MAFIOSA FORTE NEL TESSUTO ECONOMICO DELLA CITTÀ”

30 ANNI FA LA STRAGE DI VIA D’AMELIO, MATTARELLA: “SI DISVELINO LE RESPONSABILITÀ DELL’ATTENTATO”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI