Palermo, arrestato un corriere della droga: trovati 102 chili di hashish su un rimorchio

La Polizia ha arrestato a Palermo C.S., 38enne palermitano, trovato in possesso di 102 chili di hashish (trovati a bordo di un rimorchio per autotreno): l’uomo è ora accusato del reato di trasporto di sostanze stupefacenti. All’interno del rimorchio c’erano 13 scatole di cartone (reclamizzanti un noto marchio di detersivi), 12 delle quali contenenti ciascuna circa 8 kg. di panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish, ed una contenente circa 6 kg. della medesima sostanza.

Ssabato scorso, i poliziotti della sezione Antidroga della Squadra Mobile, coadiuvati da personale della Polizia Stradale (sotto sezione di Buonfornello), durante un servizio di controllo a campione di automezzi diretti nel capoluogo siciliano, hanno avvertito il rumore di numerosi clacson di automobili che, in coda per il pagamento del pedaggio alle barriere autostradali, erano bloccati da un autotreno con rimorchio, il cui conducente aveva arrestato la marcia a pochi metri dalla sbarra.

L’uomo alla guida del mezzo è stato preso da uno stato di agitazione al sopraggiungere degli agenti, che di conseguenza si sono insospettiti e hanno fatto accostare l’autotreno. L’accertamento è stato poi effettuato tramite una perquisizione del veicolo presso la caserma P. Lungaro, rinvenendo la sostanza stupefacente.

La droga rinvenuta, del peso complessivo di 102 kg, è stata posta sotto sequestro, mentre C.S. tratto in arresto nella flagranza del reato di trasporto di sostanza stupefacente, aggravato dall’ingente quantità, è stato condotto presso il carcere “Lorusso- Pagliarelli”. Si stima che la droga, una volta immessa sul “mercato” dello spaccio, potesse fruttare circa 700 mila euro.

VACCINI A PALERMO, IN FIERA A PALERMO PROBLEMI CON LE SECONDE DOSI PFIZER

ANZIANO TROVATO MORTO: ARRESTATO IL FIGLIO

“GUERRA” DELLE CAMERE MORTUARIE A CALTAGIRONE, NOVE ARRESTI 

CATANIA, SMANTELLATO UN “CARTELLO” DELLA DROGA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI