Palermo, Aula Bunker intitolata a Falcone e Borsellino. Schifani: “Loro ricordo indelebile”

Oggi pomeriggio a Palermo è stata intitolata l’aula bunker del carcere Ucciardone alla memoria di Falcone e Borsellino, i due magistrati uccisi dalla mafia.

Tanti i presenti, tra cui il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, i ministri Matteo Piantedosi e Carlo Nordio, Lucia Manfredi Borsellino – figlia del giudice ucciso in via D’Amelio – e Maria Falcone, sorella di Giovanni. Il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, il presidente dell’Ars, Gaetano Galvagno, il sindaco di Palermo Roberto Lagalla e il prefetto reggente Anna Aurora Colosimo.

“Il ricordo dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, da trent’anni ormai, resta indelebile nelle nostre coscienze e nei nostri cuori, nella consapevolezza che ciascuno deve fare la propria parte nel contrasto alla criminalità organizzata: politica, magistratura, forze dell’ordine e società civile, a partire dai nostri giovani. Per loro dobbiamo coltivare la memoria di quanti hanno sacrificato la vita per servire lo Stato”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani durante la cerimonia di intitolazione.

Il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, ha ricordato il “Maxiprocesso alla mafia”, che “ha segnato una linea di demarcazione indelebile nella lotta dello Stato a Cosa nostra. L’Aula bunker del carcere Ucciardone è il luogo simbolo del “Maxi” e intitolarlo a coloro che possono essere considerati i “padri” di quel processo, i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, è un atto doveroso nei confronti dei due uomini dello Stato che hanno svelato al Paese il vero volto dell’organizzazione mafiosa e che, proprio grazie al Maxiprocesso, hanno fatto crollare il mito di una mafia invincibile. Per un momento così importante e denso di significati ringrazio il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che testimonia la vicinanza dello Stato alla nostra città nel contrasto quotidiano alla criminalità organizzata”.

UNA RAGAZZA DI 20 ANNI SCOMPARE SULLA NAVE GENOVA-PALERMO: POSSIBILE SUICIDIO

GIUNTA REGIONALE, SCHIFANI RIMANE FERMO SUL PRINCIPIO ASSESSORI – DEPUTATI. CUFFARO…

COVID, 181.181 NUOVI CASI E CALO DELLE OSPEDALIZZAZIONI: IL BOLLETTINO SETTIMANALE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI