Palermo, cade l’intonaco della Chiesa di S. Domenico: intervento dei Vigili del Fuoco

Una porzione dell’intonaco della Chiesa di San Domenico, a Palermo, è caduta causando preoccupazione tra i passanti nell’omonima piazza incastonata tra via Roma e la Vucciria.

La malta che ricopre l’edificio è cominciata a cadere sbriciolandosi a terra e i passanti lo hanno notato. Rapido l’intervento dei Vigili del Fuoco, che stanno verificando se ci siano danni alla facciata, mettendola al contempo in sicurezza. Possibile che a causare il distacco dell’intonaco della chiesa, indubbiamente patrimonio e simbolo di Palermo, siano state le forti piogge che si sono abbattute negli scorsi giorni sulla città.

Secondo una prima ricostruzione fatta dalla Soprintendenza sarebbe caduta la parte alta della lesena con festone in stucco. La Chiesa di San Domenico è gestita dal Fec, fondo edifici di culto, e ora si dovrà intervenire. Ma serve tempo, fanno sapere dalla Soprintendenza, occorre una perizia per poi appaltare gli interventi.

DROGA, OPERAZIONE NEL RAGUSANO: ESEGUITE 17 MISURE CAUTELARI

COMUNE DI PALERMO, LA REGIONE DISPONE L’ISPEZIONE: NEL MIRINO BILANCI E RISCOSSIONE DEI TRIBUTI

NOTO, SPARI IN STRADA CONTRO UN’AUTO: MINORE COLPITO ALLA TESTA, È IN GRAVI CONDIZIONI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI