stadio-palermo

Palermo calcio, Cassazione respinge il sequestro di 50 milioni di euro

La Cassazione ha dichiarato inammissibili i ricorsi della Procura del del capoluogo siciliano per il sequestro di 50 milioni di euro dalle casse del Palermo calcio.

Nella mattina di ieri – giovedì 14 marzo – il Procuratore generale della Cassazione aveva chiesto il rigetto dell’appello della Procura di Palermo.

Come si legge su Stadionews.it, la richiesta, avanzata alcuni mesi fa, non era stata accolta dal Gip Fabrizio Anfoso. Da qui la decisione di fare ricorso.

La decisione della Suprema Corte, pertanto, si è allineata con quanto già stabilito il 25 gennaio scorso, quando furono respinti altri tre ricorsi: l’opposizione al dissequestro del milione di euro restituito dal Riesame al Palermo; quello per i 100mila euro in azioni ridate a Maurizio Zamparini; l’esclusione del reato di autoriciclaggio fra quelli contestati dall’imprenditore.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI