Palermo calcio, Bettella si presenta: “Corini ha le idee chiare e il gruppo è vivo”

“Ero in vacanza e mi è esploso il telefono con la chiamata di Rinaudo. Sono rimasto molto colpito: Palermo è una piazza grande e ambiziosa. Ho accettato subito la trattativa, ho dato subito il mio sì per venire qui”.

Sono le parole del difensore del Palermo, Davide Bettella, intervistato in conferenza stampa al ‘Renzo Barbera’. “Ho incontrato grandi persone che mi hanno accolto e fatto sentire a casa. Con le giuste sistemazioni potremmo toglierci grandissime soddisfazioni. Le idee del mister sono chiare”.

Bettella torna sulla sconfitta dello scorso turno. “Una partita in cui eravamo nove nuovi e manca un po’ la compattezza che troveremo allenamento dopo allenamento. Abbiamo avuto un atteggiamento sbagliato, io compreso per essermi fatto buttare fuori”.

Ho vissuto di tutto in Serie B. La differenza la fa il gruppo: se sai che al tuo fianco hai compagni che danno il massimo puoi raggiungere obiettivi memorabili. Il gruppo è forte, vivo e allegro. Anche nelle difficoltà esce a testa alta. Dobbiamo ascoltare il mister e i risultati arriveranno, se pensiamo al nostro orticello non andiamo da nessuna parte. Questo è il segreto”, conclude.

PALERMO, RUBA UN PC AL BAR ‘LA MARTORANA’: LA TITOLARE POSTA LA FOTO SU FACEBOOK

MAFIA, BLITZ CONTRO I FEDELISSIMI DI MATTEO MESSINA DENARO: 70 INDAGATI, 35 IN ARRESTO

PALERMO, CHINNICI APRE LA CAMPAGNA ELETTORALE: “NON GRIDO E NON URLO, MA SONO DETERMINATA”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI