Palermo, caos e disagi al mercato ortofrutticolo. Si valuta la riapertura

Situazione difficile al mercato ortofrutticolo di Palermo. Dopo la decisione di chiuderlo in seguito all’evidenza di tre casi positivi al Coronavirus, nella mattinata del 12 ottobre si sono registrati caos e assembramenti.

Il sindaco Leoluca Orlando sta cercando di gestire la situazione. D’intesa con l’Asp di Palermo, il primo cittadino ha concesso la possibilità di entrare ai tir provenienti dal Nord e scaricare la frutta. Una squadra di medici, inoltre, ha effettuato agli ingressi dei tamponi rapidi al personale comunale e a un numero di operai indispensabile a garantire le operazioni di stoccaggio.

La prossima mossa, però, dovrebbe essere una graduale riapertura. È prevista, infatti, una riunione per decidere modalità e tappe per la ripresa dei lavori al mercato generale. Intanto sono state concluse le operazioni di sanificazione certificata di tutte le zone dell’ortofrutticolo.

CORONAVIRUS A PALERMO, CHIUDE IL MERCATO ORTOFRUTTICOLO

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DELL’11 OTTOBRE

REGIONE, DOMENICA I BALLOTTAGGI; POI LE TRATTATIVE PER IL RIMPASTO DI GOVERNO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI