Palermo, che brutta immagine! La movida dei giovani alla Vucciria diventa virale

Il video è diventato subito virale e ha dato il buongiorno a molti palermitani. È una breve testimonianza di come si presentavano ieri sera alcune strade del popolare mercato della Vucciria che da anni sono diventate abituale teatro della movida palermitana, soprattutto quella piuttosto giovane.

Come avveniva soprattutto nei week end ancora prima della pandemia, decine di giovani hanno “festeggiato” nel modo più sciagurato il faticoso tentativo di ritorno alla normalità. E così fin dal tramonto, i piccoli locali che vendono bibite si sono ritrovati affollati oltre le più rosee previsioni. E non tutti portavano mascherine. E non tutti erano minimamente preoccupati di mantenere le distanze di sicurezza.

Il video ha provocato una certa indignazione popolare. Mentre si salutano giornalmente i bollettini del contagio, che confermano la Sicilia agli ultimi posti per numero di contagi; mentre si cerca di fare ripartire con difficoltà le attività produttive; mentre si guarda al futuro con estrema incertezza queste immagini hanno decisamente avuto l’effetto di un gessetto che stride sulla lavagna.

Sorprende l’assenza di controllo e di autocontrollo. E dire che non era difficile prevedere che quella zona poteva diventare punto di riferimento per la prima serata “libera”. E il sindaco di Palermo Orlando ha così deciso di intervenire con un messaggio duro. “Nessuno può giocare con la salute degli altri, la salute pubblica prima di tutto. Il sindaco ha un solo potere, quello di chiudere intere zone della città e mi auguro di non essere costretto a chiuderne alcune”.

Anche il Governatore Musumeci ha commentato con preoccupazione: “Da cittadino sono fortemente preoccupato, da governatore temo che si debba necessariamente tornare indietro. Non vorrei assolutamente farlo, ma se queste scene si dovessero ripetere nelle prossime giornate sarò costretto ad adottare provvedimenti”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI