Palermo, chiusa la Piscina Comunale: “Mancato rispetto delle norme anti-Covid”

La guardia di finanza ha chiuso la piscina comunale di Palermo per mancato rispetto delle norme anticovid. La notizia è stata anche annunciata con una nota dal comune di Palermo: l’impianto di Viale del Fante è stato chiuso oggi e per 5 giorni.

La chiusura – riferisce il Comune – è avvenuto “a seguito di un controllo effettuato dalle forze dell’ordine che hanno riscontrato l’assenza di una certificazione mensile relativa alla qualità dell’acqua”. E’ scattata anche la segnalazione per la sanzione prevista.

“Il capo impianto ha fatto presente che la procedura di rinnovo del certificato è stata avviata già la settimana scorsa ma che a seguito delle diverse chiusura dell’impianto per covid non si è potuto terminare la procedura in tempo”, dice il Comune di Palermo.

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 21 OTTOBRE 2020

PALERMO – TURRIS: PARTITA RINVIATA PER COVID

CORONAVIRUS, L’ALLARME DEI SINDACATI PER IL CIVICO

LA LETTERA D’ADDIO DEL QUESTORE DI PALERMO CORTESE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI