Palermo, è morto l’editore Toni Saetta: malore mentre si trovava in una libreria

Lutto improvviso per l’editoria palermitana: è morto a 62 anni Toni Saetta, editore palermitano, titolare e fondatore (12 anni fa) della casa editrice Qanat.

Saetta è stato stroncato da un malore a Palermo mentre si trovava alla libreria Mondadori di via Mariano Stabile: stava lavorando alla presentazione di un libro alla quale avrebbe dovuto partecipare. L’intervento dei soccorritori è stato vano.

Saetta (residente a Scopello) lascia la moglie e due figli: era diventato padre per la seconda volta appena 6 mesi fa.

GREEN PASS: VERSO L’OBBLIGO PER STATALI E CATEGORIE

PEDOPORNOGRAFIA, ARRESTATO UN 35ENNE A MESSINA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 7 SETTEMBRE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 7 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI