Palermo, è morto lo “Zio Pippo”: addio all’istituzione della spiaggia di Mondello

Un pezzo di infanzia e un’istituzione per generazioni di palermitani che se ne va. É morto Giuseppe Taranto, ma per tutti era semplicemente lo “Zio Pippo”: aveva 81 anni, ma di fatto è stato un “eterno ragazzo” di Palermo, per decenni animatore della spiaggia di Mondello e personaggio televisivo e radiofonico.

“Applause” (urlato alla francese) era il suo biglietto da visita e tanti erano stati i giochi che lui conduceva per animare le estati mondellane: dai concorsi per bambini alle gare canore, la caccia al tesoro o la gara per il miglior castello di sabbia. Sempre con la sua camicia e pantaloni bianchi e il suo megafono, pronto a partire per un’altra giornata in riva al mare.

Sabato mattina, al cimitero di Sant’Orsola, si svolgeranno i funerali: l’occasione per un ultimo saluto allo “Zio” di Palermo, per i piccoli ma anche per i grandi.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 4 MARZO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 4 MARZO 2021

ARS, SLITTA ANCORA L’ESAME DI BILANCIO E FINANZIARIA

COVID, DUE NUOVE ORDINANZE DEL SINDACO DI PALERMO 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI