Palermo, festa in una villa a Mondello: cinquanta persone rischiano la multa

Sabato sera, in una villa in via Regina Elena a Mondello, la Polizia ha bloccato una festa con cinquanta persone, che ora rischiano la multa per la violazione delle norme anti-Covid. Gli agenti sono intervenuti interrompendo la musica e identificando i partecipanti; molti di loro non indossavano nemmeno la mascherine ed alcuni erano minorenni.

I poliziotti hanno circondato la villa (che si trova a pochi passi dal Commissariato di Mondello) per evitare che qualche partecipante potesse scappare. Una volta che gli agenti sono entrati, molte persone hanno tentato di nascondersi negli spazi esterni, nella speranza di sfuggire ai controlli.

Gli agenti della Polizia ora stanno valutando le singole posizioni dei partecipanti a questa festa “abusiva”. Il rischio è quello di una sanzione pecuniaria e la segnalazione per la violazione delle normative anti-Covid.

COVID, RAZZA: “POCHI INSEGNANTI SI VACCINANO” 

VACCINO ANTI-COVID ASTRAZENECA, VIA LIBERA AGLI OVER 65

COVID; MUSUMECI: “NUOVE CHIUSURE? SPERO DI NO”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI