Palermo, i candidati al Consiglio Comunale della Dc Nuova: “La mafia ci fa schifo”

I candidati al Consiglio Comunale di Palermo della Dc Nuova hanno voluto rispondere pacificamente alle ultime polemiche. Il messaggio è chiaro ed è stato rappresentato con uno striscione: “#Lamafiacifaschifo”.

Nelle scorse ore erano stati affissi in città una serie di manifesti di “attacco” alle figure di Cuffaro e Dell’Utri, sostenitori del candidato a sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.

La risposta pacifica dei candidati della DC Nuova al Consiglio Comunale e alle Circoscrizioni di Palermo è stata chiara: “Contro la mafia ad ogni costo”.

“In merito alle affissioni dei manifesti diffamatori nei confronti di Forza Italia e DC i componenti del mio staff hanno raccolto degli elementi che potrebbero essere utili alle indagini e li hanno responsabilmente trasferiti alla Digos”, aveva dichiarato Lagalla.

RAOUL RUSSO È STATO NOMINATO NUOVO COMMISSARIO DI FRATELLI D’ITALIA PER PALERMO CITTÀ

SVOLGEVANO SERVIZI DI GUARDIANI ABUSIVAMENTE, CINQUE INDAGATI NEL CATANESE

REGIONE, ONLINE IL CONSUNTIVO DEI 4 ANNI DI GOVERNO MUSUMECI: “ANCORA TANTO DA FARE”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI