Palermo, il sindaco Orlando conferisce la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha conferito la cittadinanza onoraria della Città di Palermo al Milite Ignoto. Il conferimento è avvenuto nel corso della cerimonia per la ricorrenza del 4 novembre, giorno dell’Unità nazionale e giornata delle Forze armate.

L’evento si è svolto alla presenza del prefetto di Palermo, Giuseppe Forlani, del comandante militare dell’esercito in Sicilia, il generale di divisione Maurizio Angelo Scardino e delle maggiori Autorità civili e militari della Città, in piazza Vittorio Veneto, presso il monumento ai Caduti.

Il riconoscimento è stato conferito “per rinnovare la memoria degli orrori del primo conflitto mondiale, in cui persero la vita seicentocinquantamila militari italiani, e di quel numero enorme che rimase senza nome, resti di corpi mai identificati”.

E ancora, “per non dimenticare quelle tristi pagine del nostro passato in apparenza lontane, rammentando che soltanto una memoria, viva e attenta di quei conflitti può consolidare e rendere sempre più irrinunciabili politiche di pace, libertà, convivenza tra popoli, rispetto dei diritti umani e delle minoranze contro ogni egoismo e nazionalismo aggressivo”.

TRAGEDIA A RAGUSA, BAMBINA DI SETTE ANNI MUORE NEL SONNO: IPOTESI SOFFOCAMENTO

PALERMO, SISTEMA DI TRUFFE ALLE SOCIETÀ DI AUTONOLEGGIO: UN ARRESTO E SEQUESTRO DI BENI

MAFIA, IMPRENDITORI VICINI AL CLAN SANTAPAOLA-ERCOLANO: SEQUESTRO DA 100 MILIONI A CATANIA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI