Palermo, il Teatro Biondo e la sua direttrice Villoresi premiati a New York

Il Teatro Biondo di Palermo e la sua direttrice Pamela Villoresi sono stati insigniti del prestigioso “Segal Center Awards for Civic Engagement in the Arts”, un premio che viene assegnato ogni anno dal “Martin E. Segal Theatre Center” di New York a chi si è distinto per l’impegno civile e sociale nella propria attività artistica.

Quest’anno sono state premiate dieci realtà internazionali, scelte tra diverse centinaia in tutto il mondo, per il loro impegno mostrato nel difficile periodo della pandemia. La motivazione del premio recita: “Pamela Villoresi, attrice italiana e direttrice del Teatro Biondo di Palermo, è stata la prima in Italia ad avviare un’attività quotidiana online non appena iniziato il lockdown, creando occupazione per gli artisti del territorio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando aveva chiesto cosa può fare la città per i suoi artisti e non cosa dovrebbero fare gli artisti per la città. La sua amministrazione ha creato un rifugio sicuro tanto per gli immigrati quanto per gli artisti di teatro, in una città dove “non ci sono stranieri, ma solo cittadini di Palermo”

Il sindaco Leoluca Orlando ha così commentato: “In questi anni segnati dalla pandemia, in città il teatro non si è mai fermato. Palermo, con forme alternative, ha continuato a promuovere i valori civili, sociali e culturali del teatro. Lo ha fatto rafforzando la propria dimensione comunitaria coinvolgendo scuole e interi quartieri nel solco dell’integrazione e dell’accoglienza che sono cifra distintiva di Palermo. Perché il teatro è di tutti. Questo prestigioso riconoscimento conferma il Teatro Biondo e Palermo, città dei diritti, punto di riferimento a livello internazionale. Esprimo la mia soddisfazione alla direttrice Villoresi, al presidente Giovanni Puglisi e a tutta la sua squadra che ringrazio profondamente per il loro quotidiano impegno”.

COVID IN SICILIA, FORTE AUMENTO DEI RICOVERI ANCHE IN TERAPIA INTENSIVA: I DATI SETTIMANALI

GRAVE INCIDENTE STRADALE A RANDAZZO, UN MORTO SULLA STRADA STATALE 120

RAGAZZA SCOMPARSA 10 ANNI FA NEL CATANESE, ARRESTATO L’EX COMPAGNO DELLA MADRE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI