Palermo, investita due volte in pochi minuti: si costituisce l’automobilista

Una ragazza di 20 anni, G.B., è ricoverata in gravi condizioni al Trauma center di Villa Sofia a Palermo dopo essere stata investita due volte nell’arco di pochi minuti nella notte tra venerdì e sabato davanti a Villa Bordonaro. Nel primo caso le è stato prestato soccorso; nel secondo l’automobilista si sarebbe dileguato.

L’automobilista che ha investito la ragazza davanti a Villa Bordonaro ed era fuggita si è presentata alla stazione dei Carabinieri dello Zen confermando la dinamica e in qualche modo ammettendo le proprie responsabilità: “C’ero io al volante della macchina”. Si tratta di F.N., 20 anni, ora indagata per lesioni gravi e omissione di soccorso.

Secondo alcuni testimoni (che hanno denunciato l’accaduto) la giovane stava uscendo da una serata nel locale che si trova davanti all’ingresso del Parco della Favorita. Tra le 2:30 e le 3:00 sarebbe stata investita una prima volta mentre attraversava la strada: mentre le veniva prestato soccorso, incredibilmente una seconda auto l’ha nuovamente investita mentre si trovava ancora sull’asfalto per poi darsi alla fuga.

ANCHE LO VOI CANDIDATO ALLA DIREZIONE NAZIONALE ANTIMAFIA

INCIDENTE NELLA NOTTE A MARSALA: MORTO UN 40ENNE

PERQUISIZIONI CONTRO I NO-VAX “ESTREMI”: IPOTESI ISTIGAZIONE A DELINQUERE

ACQUA A PALERMO E PROVINCIA, ANCORA DISAGI: DISTRIBUZIONE A REGIME SOLO MARTEDÌ

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI