Palermo, la proposta del Sunia: “Costituire un fondo per gli indigenti in gravi difficoltà”

Una proposta per sostenere chi è senza casa e senza reddito. Il Sunia propone infatti al Comune di Palermo la costituzione di un fondo, presso l’Agenzia sociale della casa, per le emergenze più gravi di indigenti senza casa e senza reddito

“Nell’apprezzare l’impegno mantenuto dall’amministrazione comunale nella creazione dell’Agenzia per la casa, che si avvarrà anche del contributo del sindacato Sunia per mettere in campo interventi che vanno dall’housing sociale all’accompagnamento verso l’autonomia abitativa – dichiara il segretario del Sunia Palermo Zaher Darwish – ci preme sottolineare che, in considerazione dei casi, sempre più numerosi, di indigenti senza casa e senza reddito, che si trovano spesso in situazione di grave rischio per la loro salute e per quella dei familiari, si ritiene indispensabile predisporre un fondo a cui la stessa amministrazione può accedere per interventi di pronta emergenza.

“Si tratta – aggiunge di casi di estrema necessità di persone con impedimenti di salute o di famiglie bisognose che sempre con maggiore frequenza constatiamo e segnaliamo”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI