Palermo, Lagalla inizia il tour elettorale dal quartiere Zen: “Insistiamo sull’istruzione”

“Ho scelto di cominciare questo tour elettorale in una delle zone più difficili della città come il quartiere Zen e di fronte alla scuola intitolata a Giovanni Falcone, per dimostrare ai residenti che l’amministrazione è presente e che, se eletti, non li lasceremo abbandonati a se stessi”.

Sono le parole del candidato sindaco di Palermo Roberto Lagalla durante l’inaugurazione del suo tour elettorale. “Questa è una periferia della periferia, un territorio collegato poco e male al resto della città – aggiunge Lagalla -, Non serve fare una priorità delle emergenze perché la principale emergenza riguarda proprio le persone”.

“Continueremo a insistere sull’istruzione come forma di emancipazione sociale e personale. Daremo il nostro sostegno a ogni forma di associazionismo e volontariato, ripristinando luoghi di aggregazione che possano sottrarre i giovani alla tentazione della malavita organizzata. Non è una sfida semplice: l’emergenza educativa ha tempi lunghi di realizzazione e attuazione, ma ce la metteremo tutta”, conclude.

PALERMO, TROVATO UN CADAVERE NEL PARCO DELLA FAVORITA: AVEVA 47 ANNI

TRAGICO INCIDENTE NEL TRAPANESE, PERDE LA VITA UN 16ENNE: CI SONO ANCHE DUE FERITI

LA RUSSA (FDI): “MUSUMECI? HA IL RISULTATO MIGLIORE NEI SONDAGGI. VOGLIAMO VINCERE CON LUI”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI