Palermo, lavori e disagi alla Guadagna: “Ma il ponte Bailey non sarà chiuso”

La società Terna, in una nota formale inviata agli uffici del Comune di Palermo, ha smentito l’ipotesi di chiusura del ponte Bailey della Guadagna (QUI la comunicazione formale della Direzione Territoriale Centro Sud di Terna) dopo le indiscrezioni delle scorse ore.

Nella zona sono in corso degli scavi, che hanno comportato la chiusura del tratto stradale compreso fra piazza Guadagna e via Bergamo, rendendo irraggiungibile via Stazzone e stanno provocando gravi disagi al traffico veicolare. Ma c’era anche il rischio che da martedì prossimo sarebbe stato chiuso anche il ponte: ipotesi prima trapelata e poi smentita dal Comune.

“Non ci sarà alcuna chiusura – afferma l’assessore Giusto Catania – come impropriamente affermato da due fantasiosi e disinformati consiglieri comunali che, nella smania di apparire, hanno diffuso informazioni distorte e prive di qualsiasi fondamento. Appare disdicevole, oltre che istituzionalmente scorretto, diffondere notizie che non trovano rispondenza con la realtà: questo imbarazzante scivolone servirà anche in futuro, alla cittadinanza e agli organi di informazione, a valutare la credibilità del profluvio di comunicati stampa di questi due consiglieri comunali.”

Il capogruppo di Italia Viva Dario Chinnici, però, risponde a tono: “La chiusura del ponte Bailey, che oggi era stata annunciata verbalmente dal direttore del cantiere, a dispetto di quanto affermato da un improvvisato assessore, è stata evitata soltanto grazie alla nostra segnalazione: se non avessimo sollevato il caso, accendendo i riflettori su una periferia dimenticata dall’Amministrazione comunale, la circolazione sarebbe andata in tilt più di quanto non sia successo oggi nell’indifferenza di chi dovrebbe occuparsi di smaltire il traffico e non di congestionare ulteriormente. Rimaniamo in attesa dei lavori sul ponte Oreto e sul sottopasso di via Crispi, così come della viabilità alternativa al ponte Corleone: di questi fallimenti la cittadinanza e gli organi di informazione hanno già avuto ampia conferma in passato e, ahinoi, l’avranno anche in futuro”.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 3 GIUGNO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 3 GIUGNO 2021

PALERMO, DUE MORTI IN UN INCIDENTE STRADALE IN VIA BASILE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI