Palermo, le opere di Velasco Vitali esposte all’interno della Questura

La Polizia di Stato e la Fondazione Falcone condividono un progetto culturale che vuole realizzare, con un linguaggio innovativo, il coinvolgimento sempre più attivo della società civile sui temi della partecipazione e della tutela della legalità.

La Fondazione Falcone ha avviato e prodotto Spazi Capaci + Comunità Capaci, un progetto speciale di design sociale per la memoria, curato da Alessandro de Lisi, in vista del XXX anniversario delle stragi mafiose di Palermo del 1992. Da sempre la Fondazione Falcone è impegnata nella promozione della cultura della legalità e della memoria della lotta alle mafie e negli anni ha coinvolto centinaia di migliaia di studenti e una moltitudine di scuole grazie al rapporto costante con il Ministero dell’Istruzione.

Oggi, la Polizia di Stato con la Questura di Palermo si unisce al progetto della Fondazione Falcone sostenendo e partecipando direttamente alla realizzazione di un intervento straordinario di installazione urbana. Le opere di Velasco Vitali protagoniste del Branco saranno collocate all’interno della Questura, da sempre luogo di memoria antimafia e simbolo in città delle tante manifestazioni spontanee della cittadinanza che hanno seguito, negli anni, la cattura dei tanti boss mafiosi.

Le opere, che raffigurano cani, ciascuno intitolato ad una città estinta, sono realizzate con i materiali dell’edilizia abusiva a rappresentare la minaccia costante degli interessi criminali all’ambiente sociale e, al contempo, cambiano significato a secondo di dove queste vivono in relazione col pubblico. Questo momento è l’avvio di un viaggio nella città, iniziato lo scorso 23 maggio in Aula Bunker, sede dello storico maxi processo a Cosa Nostra, per poi proseguire in altri luoghi simbolo di Palermo, istituzioni e luoghi naturali storici.

Con questa scelta della Questura di Palermo per la prima volta in assoluto la Polizia partecipa direttamente ad un intervento di arte contemporanea, avviando così le attività culturali verso il XXX anniversario delle stragi volute dalla Fondazione Falcone e in via di produzione in diverse città d’Italia, tale partecipazione avverrà attraverso un’operazione spettacolare che coinvolgerà mezzi e decine di agenti, sarà un omaggio alla città e un’occasione unica per realizzare un documentario speciale di questa performance per la memoria.

DROGA, CORRIERE COL REDDITO ARRESTATO A PALERMO: SEQUESTRATI 8 CHILI DI COCAINA

“GIALLO” SULL’ETNA, TROVATI RESTI DI UN UOMO IN UNA GROTTA: ERA MORTO DA DECENNI

MALTEMPO IN SICILIA, ALLERTA ARANCIONE SU TUTTO IL TERRITORIO PER IL 10 NOVEMBRE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI