Palermo, l’emergenza Coronavirus non ferma le vampe di san Giuseppe

Giovedì 19 marzo a Palermo ricorre la festa di San Giuseppe, ma oltre ai preparativi per i tradizionali dolci, anche quest’anno torna il fenomeno delle vampe. Nonostante i divieti imposti dal decreto Coronavirus, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire in alcune zone della città per spegnere dei roghi già nella giornata di mercoledì.

Alcune squadre sono intervenute nella zona del ponte Bailey alla Guadagna, in via Tiro a Segno e nei pressi della chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi. In mattinata, invece, la Rap aveva rimosso in piazza Carmine a Ballarò diverse cataste di legname.

L’appello nei giorni scorsi a non ripetere la tradizione delle vampe (alla luce anche della delicata situazione di emergenza sanitaria) è rimasto  dunque inascoltato.

LEGGI ANCHE

 

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 18 MARZO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI