orlandodiffida la regione in tema di rifiuti

Palermo, Leoluca Orlando agli studenti: “Non siate populisti, i migranti sono persone”

“I migranti sono persone”. Questa una delle riflessioni poste dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando rivolgendosi agli studenti presenti nella sede del rettorato dell’Università di Palermo in occasione del convegno “Migrare”, aperto stamani dal rettore Fabrizio Micari e in programma sino a mercoledì prossimo.

Orlando sottolinea: “Se il Novecento è stato il secolo dei diritti delle donne, il Duemila è il secolo dei migranti: non siate populisti. Dobbiamo smetterla col buonismo  I migranti sono persone, tra loro c’è anche gente antipatica così come ce n’è tra i palermitani.

E aggiunge: “Oggi si ha paura di chi è più debole di noi, di chi è diverso. È la soffocante logica dell’appartenenza. Io non appartengo, io sono. Noi vogliamo abolire la parola migrante. Salvini? Non so cosa farà a Palermo, so che sta tenendo un comportamento eversivo”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI