Palermo, Letizia Battaglia presenta la sua autobiografia insieme al sindaco Orlando

Dopo le polemiche dei giorni scorsi per la campagna Lamborghini a Palermo (poi ritirata dalla casa automobilistica), Letizia Battaglia presenterà domani 4 dicembre (alle 18 in streaming) la sua autobiografia, “Mi prendo il mondo ovunque sia”, edita da Einaudi. Con lei ci saranno la coautrice Sabrina Pisu e il giornalista Roberto Ippolito.

Ma la “notizia” è anche che la fotografa presenterà il libro insieme anche al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che aveva criticato aspramente il prodotto finale della campagna Lamborghini (chiedendo e ottenendo la rimozione) salvo poi indirizzare a Letizia Battaglia, con cui ha condiviso l’impegno in Giunta, una lettera aperta in cui si diceva amareggiato per aver dovuto prendere una tale posizione.

La fotografa in una successiva intervista ha ribadito che “Orlando non si tocca” così come il suo operato nell’amministrazione di Palermo, ma non ha nascosto la propria amarezza per le critiche ricevute dai colleghi annunciando l’intenzione di lasciare il Centro di Fotografia del capoluogo siciliano.

Nel libro (scritto con Sabrina Pisu) la fotografa racconta per la prima volta in prima persona e senza censure la sua vita di fotografa e donna. Un libro profondo, sincero e appassionante, in cui la sua storia personale s’interseca con la Storia di Palermo, insanguinata negli anni Ottanta da una feroce guerra di mafia. Sabrina Pisu, coautrice del volume, ricostruisce in forma saggistica gli scenari sociali e politici in cui si inserisce, avendo un ruolo di primo piano, la storia della grande fotoreporter, coraggiosa testimone in prima linea.

VACCINO COVID IN SICILIA: LA REGIONE STUDIA IL PIANO

MUSUMECI: “PONTE SULLO STRETTO ESIGENZA PRIORITARIA”

ECCO IL NUOVO DPCM: NUOVA STRETTA PER LE FESTIVITA’

RIFIUTI, RAP: “PALERMO PRESTO PULITA, MA LA REGIONE…”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI