Palermo, lunedì riapre l’asilo nido Peter Pan. Orlando: “La città ha saputo reagire”

Lunedì riaprirà l’asilo nido Peter Pan, tornato a nuova vita dopo l’incendio doloso che lo ha devastato a gennaio: un fatto di cronaca che aveva portato ad una gara di solidarietà di cittadini e istituzioni per ripristinare gli spazi dedicati ai bambini.

Stamattina il sindaco Leoluca Orlando, il vicesindaco Fabio Giambrone, gli assessori Giovanna Marano, Toni Sala, Sergio Marino e Paolo Petralia hanno visitato – insieme alle massime autorità civili e militari – i locali dell’asilo nido, ringraziando tutti i donatori che hanno permesso di restituire alle famiglie del quartiere uno spazio completamente rinnovato. Nei mesi scorsi il Comune di Palermo aveva attivato infatti un conto corrente per tutti coloro i quali avevano manifestato l’intenzione di volere fare una donazione per recuperare la struttura

“Questa è la Palermo che vorremmo, la Palermo che già c’è. Che emerge nelle situazioni di pericolo – ha dichiarato il sindaco Orlando –. La città ha saputo reagire al pericolo, trasformarlo in occasione di cambiamento in una dimensione di comunità alternativa agli egoismi. Lunedì sarà un momento magico per i bambini e le famiglie del quartiere. Ringrazio tutte le maestranze e le associazioni che hanno dato un contributo fondamentale e le Forze dell’ordine che hanno creato le condizioni di libertà per un terreno di cultura”.

“Esprimo un sincero ringraziamento a tutta la rete del terzo settore e a quanti hanno permesso di riconsegnare alle famiglie un luogo di crescita importante – ha detto l’assessora Marano -. Questo è uno spazio di tutti, e mi auguro si costituisca presto un comitato di mamme che tenga le chiavi della struttura”.

Il vice sindaco Giambrone ha ringraziato “tutti i lavoratori delle partecipate (Rap, Coime, Amg, Reset) che con entusiasmo e passione hanno donato nuova vita a questa struttura giorno dopo giorno e la Polizia municipale che ha garantito la sicurezza. È una giornata ricca di colori, di festa che dobbiamo raccontare per fare in modo che sia esempio in altre parti della città”.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 28 MAGGIO 2021

I NUOVI COLORI DELLE REGIONI

COVID, TUTTE LE REGIONI ITALIANE A BASSO RISCHIO

VACCINI: DAL 3 GIUGNO PRENOTAZIONI APERTE PER TUTTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI