Palermo, Mangano ritira la candidatura a sindaco: “Faccio un passo al fianco di Miceli”

Alberto Mangano, architetto, ex assessore e ex consigliere comunale che recentemente ha raccolto oltre 300 firme, si ritira dalla corsa a sindaco di Palermo e si schiera al Fianco di Franco Miceli per le prossime elezioni.

“Ho scelto di fare un passo ‘di lato e al fianco’ di Franco Miceli, ritirando la mia candidatura come sindaco di Palermo – afferma Mangano -. Ringrazio per la stima e la fiducia che avete riposto nella mia persona, aderendo alla proposta di una mia possibile candidatura a sindaco della nostra città”.

“Come sappiamo – prosegue – la politica ha delle dinamiche complesse che non incoraggiano la voglia di partecipare e poter decidere, che in questa occasione si è manifestata con più candidature sostenute da centinaia di cittadine e cittadini”.

“Questo è un bel segnale che va preso in grande considerazione e valorizzato come la base di una nuova politica per far nascere la Palermo che vogliamo. La proposta della candidatura di Franco Miceli, avanzata dalla coalizione progressista, mi ha indotto a fare un passo indietro rispetto al vostro invito”, conclude.

COLLESANO (PA), MALTRATTAVANO I BIMBI IMPAURITI CHE CHIEDEVANO PIETÀ: A GIUDIZIO 7 INSEGNANTI

AGRIGENTO, FRANA LA COLLINA DI CAPO ROSSELLO. MAREAMICO: “PERICOLO SEGNALATO MESI FA” / VIDEO

LAGALLA FIRMA LE DIMISSIONI DAL GOVERNO MUSUMECI: SI CANDIDA A SINDACO DI PALERMO

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI