Palermo, Miceli illustra il programma: “Nei primi cento giorni tutte le emergenze”

Franco Miceli ha indetto una conferenza stampa questa mattina a Palermo in cui ha illustrato il suo programma al fianco degli assessori designati. Il candidato a sindaco per l’area progressista è pronto a mettersi in gioco già nei primi 100 giorni di lavoro nel caso sia eletto.

“Nei primi cento giorni dopo il nostro insediamento affronteremo i temi emergenziali. Rifiuti, cimiteri, manutenzione straordinaria, strade pedonali, trasporto pubblico: il nostro è un programma quinquennale, ma dobbiamo partire nei primi giorni con i primi interventi. I cento giorni serviranno ad avviare tanti elementi del programma per realizzare la nostra visione”.

“Bisogna riannodare le fila del governo della città. Occorre una partecipazione, attraverso consulte e authority da costituire – prosegue -. Servono processi di co-progettazione, il futuro governo della città deve ricucire il rapporto coi cittadini e ricevere dalla società partecipazione diretta all’azione di governo come avviene in ogni grande area urbana”.

Miceli lancia anche un attacco al centrodestra. “La coalizione sulla mia candidatura è nata in maniera unitaria e compatta e l’insieme delle forze politiche mi sta dimostrando un impegno importante nella campagna elettorale. Noi non ci siamo preoccupati di valutare le appartenenze della nostra futura giunta. Le scelte degli assessori sono avvenute sulla base della competenza, diametralmente opposta alla scelta di altri candidati che si sono spartiti le poltrone. Non so se ci sarà un ballottaggio, noi speriamo di vincere al primo turno”, conclude.

Presenti quattro dei sei assessori nominati da Miceli, “sulla esclusiva base delle competenze e senza dare alcun peso alle appartenenze politiche”: Federico Butera, uno dei massimi esperti nazionali di Transizione Ecologica, Marco Picone, esperto di decentramento amministrativo, il fondatore di Mobilita Palermo Antony Passalacqua, la scrittrice Evelina Santangelo, Ornella Leone e Irene Gioffrido.

La video conferenza

“SCUNZAMU”, FERRANDELLI PRESENTA IL NUOVO CLAIM: “SOVVERTIAMO LE LOGICHE”

INCIDENTE SUL LAVORO A MESSINA: PRECIPITA DURANTE IL MONTAGGIO DI UNA FINESTRA, MUORE 50ENNE

VACCINI “FALSI” ANTI-COVID A PALERMO, ARRESTATI UNA SEGRETARIA E UN MEDICO IN PENSIONE

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI