Palermo, morto a 72 anni Nicola Bravo: era organizzatore di “Una Marina di libri”

Addio a un pilastro della cultura siciliana. E’ venuto a mancare all’età di 72 anni Nicola Bravo, organizzatore di “Una Marina di libri”, festival del libro e della letteratura e appuntamento imperdibile a Palermo.

“Oggi è un giorno di lutto per il mondo della cultura a Palermo – dichiara il sindaco, Roberto Lagalla -. Con la scomparsa di Nicola Bravo se ne va un promotore della cultura in città”.

“Con grande passione ha dato impulso, da direttore esecutivo, a ‘Una Marina di libri‘, un festival che raccoglie ormai da anni migliaia di partecipanti, diventando un tratto distintivo della città. Ai suoi familiari rivolgo il cordoglio e la vicinanza dell’amministrazione comunale”.

Tanti i messaggi di cordoglio. “Una marina di libri” lo ricorda attraverso le parole di due editori:  Ottavio Navarra e Antonio Sellerio. “Nicola Bravo è stato l’anima di Una marina di libri – dichiara Gaetano Savatteri -. Un organizzatore culturale appassionato e sanguigno. Ha dato vita al più grande evento sui libri e sull’editoria che si svolge a Palermo in Sicilia. Sarà impossibile dimenticare la sua ostinazione, la sua passione per tutto ciò che veniva stampato”.

PALERMO, APPROVATO IL BILANCIO. LAGALLA: “CONTI MESSI IN SICUREZZA FINO AL 2024”

DONNA UCCISA NEL TRAPANESE, IL MARITO AL GIP: “VOLEVA ANDARE VIA… HO VISTO UN FANTASMA”

ISPICA (RG), UN PENSIONATO DI 79 ANNI TROVATO MORTO IN CASA: SI TRATTEREBBE DI OMICIDIO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI