Mondello

Palermo, nuove restrizioni per il primo maggio: divieto d’accesso a tutte le spiagge

In vista del fine settimana del primo maggio, il sindaco Leoluca Orlando, dopo un confronto avuto con il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, ha firmato un’ordinanza che inasprisce le restrizioni.

Viene confermato il divieto di stazionamento dalle 00.00 alle 24 all’interno del Parco della Favorita e nel prato del Foro Italico dalla Cala a Villa Giulia ma viene stabilito il divieto di accesso alle spiagge, da Sferracavallo ad Acqua dei Corsari, salvo che per l’attraversamento per l’utilizzo in mare di natanti e imbarcazioni e attività natatorie e salvo la permanenza nelle aree attrezzate oggetto di concessione.

L’ordinanza prevede anche il divieto di attività sportive in tutte le aree pedonali istituite in applicazione del Codice della Strada, oltre all‘interruzione del traffico pedonale e veicolare dalle 18 alle 22 nelle seguenti piazze e vie:

Via Spinuzza: da Vicolo delle Mura (accesso) a via Valenti (deflusso);
Piazza Sant’Anna;
Via Lattarini angolo Piazza Sant’Anna (accesso);
Piazza Sant’Anna angolo via Cagliari (deflusso);
Piazza Sant’Anna angolo via Sant’Anna (deflusso);
da Viale Regina Elena, altezza Via Anadiomene, alla Piazza di Mondello;
Via Maccheronai/Piazza San Domenico (accesso);
Discesa Caracciolo/Via Roma (accesso);
Via Pannieri/Corso Vittorio Emanuele (accesso);
Vicolo Mezzani/Corso Vittorio Emanuele (accesso);
Via Argenteria/Vicolo Paterna (deflusso);
Via dei Coltellieri/Vicolo della Rosa Bianca (deflusso);
Vicolo Mezzani/Via dei Frangiai (deflusso).

Resta sempre consentita la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti nel rispetto delle norme anticovid e del divieto di assembramento.

MUSUMECI: “STABILIMENTI BALNEARI APERTI A METÀ MAGGIO”

COVID IN SICILIA, I DATI DEL 29 APRILE

VACCINO, IN ARRIVO 2,5 MILIONI DI DOSI IN ITALIA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI