Palermo, lettera di Orlando all’Asp: “Servono i dati delle Circoscrizioni”

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha scritto una lettera al Commissario ad-hoc per l’emergenza Covid, Renato Costa, e alla direttrice generale dell’Asp, Daniela Faraoni, nella quale chiede ancora una volta i dati delle singole circoscrizioni in vista di possibili nuove restrizioni.

Il sindaco sollecita “l’invio di dati aggiornati e relativi alle singole circoscrizioni della città di Palermo” e ciò “in considerazione dei dati forniti aggiornati allo scorso 30 marzo e che mostrano un costante aumento della incidenza di nuovi positivi nel territorio della città di Palermo e della sua area metropolitana e tenuto conto dell’avvenuta o imminente cessazione di validità delle tre ordinanze sindacali emesse in ottemperanza alle precedenti indicazioni ricevute dalle autorità sanitarie”.

“Non può infatti non rilevarsi – continua la missiva – che gli ultimi dati dettagliati inviati mostravano una preoccupante incidenza di positivi totali e di nuovi positivi non soltanto nella settima circoscrizione, oggetto delle già richiamate ordinanze, ma anche in altre zone della città“.

“La urgente disponibilità di dati e indicazioni aggiornate – conclude il primo cittadino – è quindi indispensabile affinché questa amministrazione possa valutare, di concerto con il Signor Prefetto e con i componenti del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, l’adozione di ulteriori eventuali provvedimenti”.

PALERMO RISCHIA LA ZONA ROSSA

COVID IN ITALIA, SCENDE L’RT

SUPERMECATI IN SICILIA, I SINDACATI PROCLAMANO LO SCIOPERO 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI