Palazzo Reale arcobaleno, Cracolici in polemica con Forza Italia: “Ipocriti”

Palazzo dei Normanni a Palermo si illumina con l’arcobaleno in occasione del Palermo Pride. E il gesto diventa oggetto di polemica fra gli schieramenti politici, con Antonello Cracolici che definisce ipocrita la posizione di Forza Italia in merito.

Tutto nasce da un comunicato di Forza Italia e da una dichiarazione di Sandro Mangano (responsabile regionale del Dipartimento Libertà Civile azzurro), in cui sottolinea di essere stato promotore dell’iniziativa presso la presidenza dell’Ars. Mangano dice: “La nostra iniziativa non vuole entrare nel merito della marcia stessa del Pride, o sul tema del DDL Zan, ma tale segnale sarebbe una chiara apertura da parte di un Governo Regionale che rappresenta tutti i siciliani che hanno eletto i loro parlamentari di qualsiasi colore politico”.

Proprio questo passaggio del comunicato di Forza Italia però scatena la critica di del deputato regionale del PD Cracolici: “Illuminare con i colori dell’arcobaleno il Palazzo dei Normanni e poi non fare nulla di concreto per sostenere norme sulla parità dei diritti e contro le discriminazioni di genere, è un’ipocrisia. Una nota con la quale si tenta di rabbonire i movimenti con luci colorate – aggiunge Cracolici – ma poi puntualizza che ‘non si vuole entrare nel merito del ddl Zan'”.

PALERMO, IL RETTORE MIDIRI: “UNIVERSITÀ IN OTTIMA SALUTE”

AMMINISTRATIVE A PALERMO, MICCICHÈ: “IL 5 NOVEMBRE LA PRIMA RIUNIONE DEL CENTRODESTRA”

MALTEMPO, MUSUMECI: “IL PEGGIO SEMBRA PASSATO, MA ORA SERVE UN NUOVO APPROCCIO”

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI