Palermo, piantato un albero a Villa Trabia in memoria delle vittime del Covid-19

È stato piantato simbolicamente a Villa Trabia, a Palermo, un ligustrum, un albero della famiglia delle Oleacee, in memoria delle persone morte a causa del Covid-19 durante la prima “Giornata nazionale in memoria di tutte le vittime dell’epidemia da Coronavirus”.

Il sindaco Leoluca Orlando, intervenuto alla cerimonia, ha spiegato che si tratta di “una giornata della memoria dedicata alla vita, per una tragedia che continua. Al ricordo si unisce l’impegno, la speranza di un tempo in cui saremo liberi dalla paura e da questo contagio. Credo che sia veramente un caso unico, una giornata della memoria con una tragedia ancora viva. A tutti chiedo di avere rispetto per la vita. Sono parole dette e ripetute, ma invito tutti ad avere cura della salute propria e dei propri cari. In attesa che tutti possiamo vaccinarci, abbiamo tutti il dovere di evitare il crescere di una strage e di non rendere inutile, rituale, questo momento di memoria”.

Per il vicesindaco Fabio Giambrone e l’assessore a Ville e Giardini, Sergio Marino è “un modo per ricordare e far sì che resti vivo nel tempo il ricordo delle vittime, con un gesto simbolico della vita e della rinascita, in un luogo caro a tanti palermitani”.

IL DECRETO SOSTEGNI PRENDE FORMA: CINQUE FASCE DI AIUTI

GIORNATA IN MEMORIA DELLE VITTIME DEL COVID, DRAGHI: “LO STATO C’E’”

EMERGENZA CENERE, L’APPELLO DI COLDIRETTI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI