Palermo, rapinato un furgone portavalori: banditi in fuga, bottino di oltre 100 mila euro

Tre rapinatori armati hanno rapinato un furgone portavalori che doveva prelevare i soldi all’ufficio postale in via Calogero Nicastro a Palermo. I banditi hanno atteso che le guardie giurate della Sicurtransport prelevassero i contanti da una filiale delle Poste e ne hanno aggredito una riuscendo a portare via il bottino – che ammonterebbe a oltre 100 mila euro – e una pistola prima di scappare.

A lanciare l’allarme sono state le stesse guardie giurate. Sono intervenute numerose volanti di polizia e il personale della Scientifica per eseguire i rilievi. Lungo la via di fuga infatti la banda si sarebbe sbarazzata di una pistola che, a prima vista, sembrava un’arma giocattolo senza tappo rosso.

Gli investigatori hanno avviato le ricerche in zona ma i rapinatori hanno avuto il tempo di fare perdere le proprie tracce. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’ufficio postale e di alcuni negozi che si trovano nelle vicinanze.

REDDITO DI CITTADINANZA: SCOVATI TRE “FURBETTI” NEL PALERMITANO

FALSE FATTURE PER OLTRE 600 MILA EURO: QUATTRO DENUNCIATI

UCCISO A LUGLIO A MILAZZO: ARRESTATO IL PRESUNTO ASSASSINO

COVID IN SICILIA: RICOVERATI IL 5,9% DEI POSITIVI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI